« Torna agli articoli testo della mail inviata ai soci aggiornamento situazione

28 Maggio 2020 | Lucia Ugge'

Gentili soci, nella massima trasparenza vorremmo condividere con voi le preoccupazioni legate alle problematiche che sta vivendo la nostra Associazione, per l’emergenza coronavirus.

Innanzitutto la forzata sospensione delle attività pratiche, che ci ha impedito di portare a termine gli obiettivi della stagione sportiva, ha penalizzato sia noi Soci che gli istruttori ed allenatori, aggiungendo un disagio ai tanti che ogni famiglia si è trovata ad affrontare.

In secondo luogo ha pesato l’impossibilità di programmare e dare certezze per il futuro, sia per le incognite legate all’andamento del virus, sia per le continue modifiche delle procedure da rispettare, dato il susseguirsi di decreti e linee guida che ha vanificato ogni volta il nostro lavoro di analisi e applicazione delle direttive.

Non ultimo l’aspetto economico: fino ad ora le risorse dell’Associazione sono state sufficienti a garantire l’apertura e un minimo di continuità didattica con le video lezioni che, se non ci saranno insperate novità, rappresenteranno l’unico modo di allenarci fino a fine giugno. Non sarà invece facile, con le forze di cui disponiamo, affrontare la prossima stagione: le ultime indicazioni impongono protocolli molto rigidi, seppur condivisibili, per praticare l’attività sportiva in forma organizzata. Con attenzione stiamo seguendo l’evolversi della situazione per poter pensare a proposte che coniughino la sicurezza dei Soci con la sostenibilità economica per realizzarle.

Come saprete i Soci di una Associazione contribuiscono al suo sostentamento per il raggiungimento degli scopi sociali. Grazie a tutte le nostre quote, bilanciando i mancati introiti con il risparmio su alcune voci di spesa per il periodo di fermo dovremmo, sulla carta, riuscire ad avere le forze per rimanere operativi e poter cosi avviare il prossimo anno sportivo.

Alla luce delle motivazioni esposte, la volontà del C.D. è quella di garantire per il prossimo anno 20-21 le massime agevolazioni economiche possibili a fronte del recupero dei mesi di inattività causa covid 19:  tale azione non è però ad oggi quantificabile in quanto strettamente connessa ai futuri protocolli di sicurezza anti-contagio ai quali dovremo attenerci.

In attesa di verificare la possibilità di organizzare qualche attività all’aperto nei mesi estivi, eventualità al momento non realizzabile, rimaniamo a disposizione per ulteriori chiarimenti per chi ne avesse bisogno e vi invitiamo a continuare a seguire le nostre attività on line.

Il Sito istituzionale: www.Sportimelombardia.it, è costantemente aggiornato.

Il Consiglio Direttivo

+Copia link